Crea sito

Appunti di una Strega di Città

Tutto è magia per chi guarda il mondo con gli occhi di un Bambino

Tag

Medicina popolare

Cannella

Plinio il vecchio ha lasciato uno scritto in cui lamentava che poco più di tre etti di cannella costava l’equivalente di cinque chilogrammi d’argento.

Usi, costumi e pregiudizi del popolo di Roma

Usi, costumi e pregiudizi del popolo di Roma di Giggi Zanazzo….

Gostanza da Libbiano

Ricostruzione di un processo per stregoneria
Gostanza da Libbiano, nata attorno al 1535, morta dopo il 1594, è stata una donna processata per stregoneria a San Miniato.

Rimedi dai conventi per il corpo e l’anima

I monasteri erano comunità indipendenti, potevano sopravvivere alle carestie, si chiamavano fuori da qualsiasi conflitto e guerra, anche se il loro appoggio a una o all’altra parte delle fazioni era fondamentale. Essi erano inoltre gli unici centri di cultura e formazione, almeno fino a quando non si crearono le scuole laiche imperiali, che comunque ebbero le biblioteche monastiche come esempio e come antagonista principale.

La medicina popolare

Il ricorso alla medicina popolare è pratica ancora viva nella cultura occidentale, soprattutto quale strumento capace di ricomporre l’ equilibrio tra uomo e natura.

© 2019 Appunti di una Strega di Città — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑

error: No copia e incolla! Condividi tramite link