Crea sito

Tutto è magia per chi guarda il mondo con gli occhi di un Bambino

Tag Dicembre

Il messaggio dell’inverno

**Il messaggio dell’inverno**
Osserviamo la natura, la dove vi era l’abbondanza e i colori non mancavano adesso regna il silenzio.

Agrifoglio

L’abitudine di abbellire le case con l’agrifoglio, in Italia l’abbiamo ereditata dagli antiche antichi romani, che aveva l’abitudine di accompagnare i regali dei Saturnalia con un rametto di agrifoglio come buon augurio.
Una vecchia leggenda cristiana, narra che la croce su cui è morto Cristo era stata fabbricata con legno di agrifoglio; e fu il suo sangue a tingere di rosso le bacche di questa pianta.

Stella di Natale

Narra la leggenda che la pianta fosse la preferita di  Monte zuma,  il  governante  degli  Aztechi.  Egli credeva che il colore rosso delle foglie superiori provenisse dal sangue di una dea azteca,  che morì di dolore per un amore non corrisposto. Alcune gocce del suo sangue caddero sulle foglie della pianta, e da allora divennero rosse. 

Il ceppo Natalizio

L’ origine più vera, del ceppo natalizio, la troviamo nelle feste del solstizio invernale del nord Europa, ma come sempre le religioni cambiano e le tradizioni mutano.

Abete Rosso

L’ Abete rosso simboleggia la vita che rinasce e si rinnova; grazie alla sua capacita` di superare indenne e verde i duri inverni . Era utilizzato come simbolo prima nel periodo di Yule e in un secondo momento divento` un luccicante Albero di Natale. Anticamente a Genova le genti della montagna offrivano al Doge un ceppo d’ abete, il Doge versava sul tronco vino e confetti prima di accenderlo. Questa suggestiva cerimonia era chiamata “con fuoco”…

Dicembre

Il nome dicembre deriva da “decem”, nome latino del numero dieci. Era infatti il decimo mese del calendario romano, che cominciava con il mese di marzo

Vischio

Vischio Ci sono regole precise per la raccolta del vischio da utilizzare in magia, innanzi tutto non deve mai toccare terra, va raccolto con un falcetto d’oro nella notte del solstizio d’inverno o il sesto giorno dopo la luna nuova…. Continue Reading →

Esbat di dicembre

Questa luna che è conosciuta con tanti nomi:Luna della Quercia, Luna delle lunghe notti,
Luna del grande inverno, Luna degli Alberi spogli.

La festa del Sole nascente

Si può affermare che in tutti i popoli del mondo, fino a che l’uomo ha memoria della sua storia, il solstizio invernale è stato atteso e accompagnato con grandi feste. Gli antichi erano certi che se i festeggiamenti in onore del Sole BAmbino non fossero state celebrate correttamente, il calore non sarebbe mai più tornato.

Edera

L’edera è un simbolo della fedeltà in amore; anticamente era sacra al Dio Bacco, e di corone di edera si cingevano i Greci nei banchetti.

© 2021 Appunti di una Strega di Città — Powered by WordPress

Theme by Anders NorenUp ↑

error: No copia e incolla! Condividi tramite link