Quella che segue non ha la pretesa di essere una lista esaustiva sul vasto argomento dei Saponi esoterici, ma solo una breve panoramica.

Cenni di saponificazione:
• Per fare il sapone si può utilizzare il metodo a freddo o a caldo, utilizzando vari tipi di grasso vegetale o animale e soda caustica.
• Ogni grasso ha bisogno di una percentuale differente di soda caustica.
• Quando si utilizza la soda caustica proteggi la tua pelle con abiti adeguati, guanti spessi, mascherina adatta e occhiali, tieni a portata di mano dell’aceto
come primo soccorso in caso di ustione chimica.
• Utilizzare acqua demineralizzata
• Mettere la soda nell’acqua mai il contrario altrimenti ci sarà una piccola esplosione
• Alcune ricette tradizionali prevedono l’utilizzo di lisciva o direttamente cenere al posto della soda caustica, il risultato è un sapone che si può
utilizzare dopo poche ore ma resta morbido non viene sodo.

Saponi esoterici
• Nella produzione dei saponi esoterici va considerata la fase lunare che deve essere in linea con l’intento del sapone creato
• I saponi per la purificazione e la pulizia di persone e ambienti sono particolarmente forti se prodotti nel periodo tra Yule e Imbolc (ottimo periodo anche
per creare le candele da utilizzare durante l’anno)
• Erbe, colori ed essenze vanno scelte con cura e tutte in linea con lo stesso intento.
• Combinazioni di erbe, sarebbe preferibile non utilizzare più di tre erbe per sapone, se ne volete utilizzare di più l’importante è che siano sempre in numeri dispari.

Esempi di saponi esoterici

Sapone al miele

Utilizzato per aumentare l’armonia di coppia e armonizzare le energie della casa.

Lavorarlo (o caricarlo) di Venerdì, in luna crescente meglio se transita in un segno d’acqua.

Una delle ricette che si possono seguire

• 300 gr di olio di cocco (fa fare più schiuma al sapone)
• 400 gr di olio extra vergine d’oliva (rende il sapone più duro e compatto)
• 70 gr di cera d’api
• 30 gr di miele
• 104,7 gr di soda caustica
• 269,3 gr di acqua demineralizzata

Questo è il video da cui ho preso la ricetta

Sapone alla cannella

Aumenta il successo professionale e attira ricchezza. Inoltre, è un attivatore di energia sessuale ed è usato nei rituali di protezione psichica.

Lavorarlo in luna crescente meglio se transita in un segno di fuoco di Martedì (per passione e protezione)
o in un segno di terra di Giovedì (per lavoro e ricchezza)

Se quel che cercate è la passione aggiungete cannella in polvere alla ricetta del sapone al miele, volendo aggiungere un colorante si può utilizzare un colorante tra il rosa e il rosso (utile per riconoscerlo)

Se volete produrlo per aumentare le entrate e il lavoro utilizzate una ricetta base per il sapone di Marsiglia e aggiungete cannella in polvere, se volete colorarlo i colori adatti sono il marrone e il verde.

Sapone al rosmarino

Protegge da ogni pericolo e per eliminare le energie negative.

Da lavorare in luna calante nel segno del Capricorno o di Sabato.

Sapone all’alloro, lavanda e camomilla

Da utilizzare per la purificazione e l’allontanamento di energie negative

Da lavorare in luna calante

Sapone alla rosa

Procurarsi petali secchi di rosa coltivate senza pesticidi, polverizzarle e aggiungere la polvere al sapone al miele

Rose gialle per l’amicizia

Rose rosa per l’amore romantico

Rose rosse per la passione

Da lavorare in luna crescente

Sapone alla ruta

Importante alleato quando si tratta di combattere l’invidia e il malocchio.
Utilizzato con successo nei rituali per aprire percorsi, attirare buona fortuna e denaro.

Sapone della terra

Sapone fatto con grasso animale (preferibilmente di vacca) e cenere (o acqua di cenere chiamata anche lisciva) e un olio profumato per mitigarne il forte odore.
La lavorazione è lunga e prevede di sbollire il grasso con la cenere mescolando di frequente fino a che non si ottiene una poltiglia densa, poi va colato nei barattoli e fatto riposare 24 ore.Si ottiene un sapone dal colore scuro che lava senza fare molta schiuma e lasciando un leggero velo di grasso sulla pelle.

Non ho trovato ricette molto particolarizzate e onestamente non so se proverò mai a farlo perché mi disgusta un po’ l’idea del grasso di vacca.

Elimina i blocchi energetici e i parassiti spirituali.

Sapone ai fiori d’arancio

Rafforza la connessione spirituale con entità angeliche ed esseri elementali. Eseguire piccole pulizie nel campo aurico.

Sapone allo zolfo

Indicato per combattere l’influenza di entità negative e magia nera.

Video ricetta per fare un sapone di base a cui aggiungere le erbe

• Se usare la soda caustica è troppo laborioso o spaventoso esistono le basi neutre per fare i saponi trasparenti alla glicerina, non è il massimo ma sempre
meglio di nulla.

• Se non volete utilizzare le basi potete ridurre in scaglie un buon Marsiglia scaldarlo sul fuoco con poca acqua fino a che non si scioglie aggiungere le erbe
e le sostanze scelte e mettere negli stampi fino a che non solidifica di nuovo, non è perfetto ma accettabile.

• Se proprio non avete abbastanza manualità per produrlo, compratene di già fatto e dedicatelo allo scopo. Oppure cercate un rivenditore di saponi esoterici.

Se il mio blog ti piace e lo trovi utile

supportalo con una donazione:paypal.me/stregadicitta