Questa ricetta ben si adatta al periodo di Imbloc

Ricetta numero uno per chi ha tempo e talento per i fornelli

Cosa serve

  • 750 millilitri di panna fresca quella da montare (fate attenzione con la panna vegetale perché io non l’ho mai trovata compatibile con la cottura)
  • 250 millilitri di latte intero
  • 200 grammi di zucchero
  • 25 grammi di colla di pesce (gelatina)
  • 2 cucchiai da cucina di sciroppo di menta
  • frutti di bosco
  • foglie fresche di menta

    Procedimento
    Fare ammorbidire i fogli di gelatina in un po’ di acqua.
    Bollire il latte con la panna e lo zucchero, unire la colla di pesce e per ultimo lo sciroppo di menta e alcune foglie di menta fresche. Lasciare riposare in luogo fresco e poi in frigorifero. Dopo un paio d’ore filtrare il tutto, mettere negli stampini e raffreddare.
    Sciogliere alcuni cucchiai di zucchero in poca acqua, far caramellare dolcemente con qualche foglia di menta e infine tuffarvi i frutti di bosco. Accompagnare la panna cotta con i frutti di bosco caldi profumati alla menta.
    Versare la gelatina mescolando nella panna e sempre mescolando metteteci lo sciroppo di menta e un po’ di foglie tritate con la mezzaluna.
    Versate il composto nello stampo e lasciate intiepidire, dopo di che mettete il tutto in frigorifero per almeno 2 ore.
    Prendete tre cucchiai di zucchero e uno di acqua e metteteli in una pentola antiaderente e fate sciogliere mescolando lo zucchero con l’acqua a fuoco lento, mettete un po’ di menta tritata e i frutti rossi mescolate fino a farli cuocere.
    Sformate la panna cotta e versateci sopra la composta di frutti rossi calda.

    Ricetta numero due per chi va di fretta o non è bravo ai fornelli

    Ingredienti

  • Una scatola di panna cotta alla menta
  • un sacchetto di frutti di bosco surgelati (il più piccolo che trovate)
  • un po’ di menta fresca
  • 2 cucchiai di zucchero

    Svolgimento
    Lavate e tritate la menta
    Fate la panna cotta seguendo le indicazioni presenti sulla scatola e per ultimo aggiungete le foglie tritate (danno l’aspetto casalingo al tutto).
    Fino che la panna cotta si raffredda versate i frutti di bosco ancora surgelati in una pentolina antiaderente e lasciateli lì a scongelare.
    Quando è ora di sformare la panna cotta accendete il fuoco lento sotto la pentola , unite lo zucchero e mescolate il tutto per qualche minuto.
    Poi sformate la panna cotta e versatevi la composta sopra