Novembre è l’undicesimo mese dell’anno secondo il calendario gregoriano e il terzo e ultimo mese dell’autunno nell’emisfero boreale, della primavera nell’emisfero australe, conta 30 giorni e si colloca nella seconda metà di un anno civile.
Dal latino novem, “nove”. November era il nono mese del calendario romano che iniziava con il mese di marzo. Secondo la tradizione longobarda fino al 470 a.C. era seguito da Maglio, mese dedicato alla caccia imperiale.

Nel calendario persiano corrispondeva al mese di Ābān (ottobre 23-novembre 21) poi arriva quello di Āzar (novembre 22-dicembre 21)
Nel calendario copto derivato dall’antico calendario egiziano ancora in uso tra i contadini egizi per regolarsi con le coltivazioni corrispondeva con il mese di Paopi (11 ottobre – 9 novembre) poi arriva il mese di Hathor (10 novembre – 9 dicembre)
Nel calendario rivoluzionario francese corrispondeva a Brumaio (22 ottobre – 20 novembre) e a Frimaio (21 novembre – 20 dicembre)

Erbe di Novembre

Agrifoglio, Alloro, Felce florida, Frangola, Mestolaccia, Olmo.

Fiori

Crisantemo, Erica.

Nell’Orto

Bietola, Broccoli, Broccolo romanesco, Carciofi, Cardi, Cavolfiori, Cavolini di Bruxelles, Cavolo cappuccio, Cavolo verza, Cicoria, Cime di rapa, Finocchi, Funghi, Indivia, Porri, Radicchio, Ravanelli, Rape, Sedano rapa, scalogno, Spinaci, Topinambur, Zucche.
Aglio, Cipolla, Carote e Patate sono verdure che si conservano tutto l’anno quindi sempre presenti sulle nostre tavole.

Nel frutteto

Arance, Bergamotto, Cachi, Castagne, Cedri, Clementine, Fichi d’India, Kiwi, Limoni, Mandarini, Melagrana, Mele, Pere, Pompelmo, Uva.

Nel bosco

Prugnoli dalla spina nera, Bacche di Ginepro, Sorbe, Nespolo, finocchio selvatico (radici)

Pietre

Citrino, Topazio

Animali

Scorpione, Coccodrillo, Sciacallo, Gufo, Oca, Passero

Segni Zodiacali

Scorpione , Sagittario

Divinità

Iside, Osiride, Kali, Iside nera, Nicnevin, Ecate, Bastet, Sarasvati, Lakshmi, Skadi

Uno sguardo al passato

  • 3 novembre: l’ultimo giorno di Isia; la rinascita di Osiride. [Antica Roma]
  • 8 novembre: Mundus patet, “Il mondo si apre” è una delle tre date in cui si apre la porta di Cerere che mette in comunicazione il mondo dei vivi con il mondo dei morti. In questo giorno i morti camminavano con i vivi e le maghe facevano i loro incantesimi. [Antica Roma]
  • 9-10 novembre: Notte di Nicnevin in Scozia.
  • 12 novembre:(circa) Le Efèstie, le feste in onore di Efesto si celebravano, forse, ogni cinque anni. [Antica Grecia]
  • 13 novembre: Festa della Fortuna Primigenia [Antica Roma]
  • 13 novembre: Le Feroniae in onore della Dea Feronia nel suo aspetto di Signora delle belve, protettrice dei boschi e delle sorgenti. [Antica Roma]
  • 15 novembre: Epulum Iovis, ossia “Il banchetto di Giove”. Le celebrazione avevano inizio con il sacrificio di una mucca, dopo di che iniziavano i banchetti dove anche le divinità venivano simbolicamente invitate alla festa collocando le loro statue su ricchi letti conviviali dai morbidi guanciali detti “Pulvinaria” il 13 Settembre era l’altra la festività in cui si festeggiava l’ Epulum Iovis. [Antica Roma]
  • 15 novembre: Le Feroniae in onore della Dea Fortuna nel suo aspetto di Dea della fertilità, dei boschi e delle messi. [Antica Roma]
  • 24 novembre: Brumalia in questo giorno si traevano auspici sull’andamento del clima dell’ inverno appena iniziato. [Antica Roma]

Nuovi Sentieri

  • 31 ottobre/ 6 novembre: metà autunno / giorno dei morti / Hallowmas – Celebrazione che segna la trasformazione della vita in morte, la fine dell’anno agricolo, la partenza di animali per la migrazione e in letargo, il decadimento e la morte della vita vegetale. Viene celebrato ricordando gli antenati defunti e contemplando la propria mortalità. [Pagan Calendar of Observances – The New York City Wiccan Family Temple]
  • 1 novembre: Regno di Cailleach, — Giorno delle Banshees; vengono onorati i Cavalieri della Caccia Selvaggia che cercano anime da trasportare nella Terra delle Ombre. [Pagan Calendar of Observances – The New York City Wiccan Family Temple]
  • 2 Novembre, Festa degli Antichi Spiriti. Festa di Epona. Festa di Loki. [Festa di origine incerta]
  • 11 Novembre, Festa di Sucellus. [Festa di origine incerta]
  • 16 novembre: Notte di Ecate; inizia al tramonto. [Festa di origine incerta]
  • 18 Novembre, Festa di Artia o Artio. [Festa di origine incerta]
  • 24 novembre: Festa delle lampade accese in Egitto per Iside e Osiride. [Festa di origine incerta]
  • 25 Novembre, giorno del Sambuco. [Festa di origine incerta]
  • 30 novembre:  Giorno di Ecate del crocevia,  in quell’occasione si portavano offerte di cibo ai crocicchi. [Festa di origine incerta]

Uno sguardo al Mondo

  • 8 novembre: Giappone. Il  Fuigo Matsuri, La Festa del fuoco. L’ottavo giorno di novembre si celebrera una festa che riguarda anche gli interessati alla Spada, la festa del fuoco: Fuigo Matsuri, dove si venerano i Kajishin, i Kami della forgiatura.
  • 15 novembre: Giappone. Il Shichi-go-san è una festa tradizionale giapponese dedicata alle bambine di 3 e 7 anni, e ai bambini di 3 e 5 anni. Appunto, 7-5-3, considerate età di passaggio nella vita di un bambino, nonché numeri fortunati.
  • 27 novembre: India. Si festeggia oggi Parvati (devanagari पार्वती, sanscrito Pārvatī), manifestazione benevola di Mahadevi. È consorte di Śiva e madre di Ganesh e Skanda .